Parola d'Ordine: Centrotavola

Qual'è una delle cose che i vostri invitati avranno sott'occhio per la maggior parte del matrimonio, a cui faranno caso subito dopo aver sbirciato il tableau e che deve essere in perfetto accordo con il tema del vostro matrimonio?

    - Il CENTROTAVOLA -

Il centrotavola deve rispettare poche e semplici regole:

- non deve essere ad altezza occhi per evitare che le persone  non riescano a parlare

- Deve seguire il tema del matrimonio contribuendo a pieno

- Non è necessario che sia carico di fiori, può anche essere realizzato con oggettistica  a tema ma è sempre importante che sia curato nel dettaglio.

Vi do qualche idea, pescate tra quello che amo, quello che ho realizzato e qualche ispirazione da internet!

Cassette di legno con fiori all'interno, uno dei must degli ultimi anni per i matrimoni country-chic, ma comunque sempre molto carina e di effetto. Può essere lasciata così o essere rifinita con nastri a contrasto , candele, juta e fiori di campo.

Dai toni decisamente più Shabby-chic e vintage questo centrotavola realizzato con gabbiette, cornici e boccette di ex profumi scovate nei mercatini d'antiquariato più nascosti e proprio per questo più particolari.

Le immagini parlano da sole, per l'appunto questo non è un centrotavola dove i protagonisti sono i fiori ma dove è impossibile dimenticarsi il tema del vostro matrimonio, organizzato e personalizzato nei minimi dettagli!

Questo è un esempio di centrotavola eco-friendly, realizzato con piccole composizioni accuratamente studiate, dei libri antichi e candele in vasetti di varie dimensioni e forme.

Per rimanere su questa scia sarebbe importante scegliere fiori di stagione e materiali naturali (per quanto sia possibile) anche nella realizzazione di segnaposti, partecipazioni ecc.

Il centrotavola elegante e tradizionale non ha niente da invidiare agli altri per ricercatezza e bellezza.

E' luminoso senza essere eccessivamente sfarzoso, di classe ed importante nella sua (finta) semplicità.

Solitamente in questo genere si utilizzano ortensie e rose con il bianco, l'oro e il rosa come colori predominanti.

 

E perché non stravolgere tutto con una mongolfiera come centrotavola  per un matrimonio a tema viaggio?!

Ovviamente il matrimonio dovrà avere dei toni abbastanza rustici ma perché non lasciarsi trasportare dai sogni?

 

Ed ecco qua uno dei miei centrotavola preferiti!

Adatto a matrimoni creativi e non particolarmente tradizionali,  questo insieme di boccette, vasi, e fiori di forme, dimensioni e colori diversi rende tutto così romantico che è impossibile non innamorarsene, soprattutto se immaginate su una bella tavola imperiale alternate da candele e lucine. 

Questo tipo di centrotavola permette di giocare con i colori e le forme dei fiori più disparati risultando sempre personalizzato!

Uno dei nuovi trend vede l'utilizzo di piante grasse alternate a delicati fiori dai colori tenui in composizioni abbastanza classiche già stravolte dall'inserimento delle succulenti.

Le piante grasse hanno inoltre trovato un largo uso nello stile "Copper" e cioè dove il rame fa da sovrano.

Ci Piace!

Scrivi commento

Commenti: 0